Post

Progetto Prevenzione Bullismo e Cyberbullismo

Il progetto “Prevenzione Bullismo e Cyberbullismo” ha previsto quest’anno una serie di incontri con la Psicologa del nostro Istituto, dott.ssa Maya Bacci,e i ragazzi che sono stati scelti all’interno di ciascuna classe per svolgere il ruolo di sentinella antibullismo. Gli incontri sono stati sei e durante le ore passate insieme, dopo un’accoglienza e conoscenza inizialeper ragionaresulla motivazione dei ragazzi verso il ruolo loro attribuito, abbiamo cominciato a riflettere in modo molto libero su cosa fosse il bullismo per i ragazzi e come e se si fossero mai evidenziati episodi di questo tipo all’interno della scuola. Tutti i ragazzi si sono mostrati attenti e disponibili alla conversazione, stimolati da questo lavoro di brainstorming in cerchio. Successivamente il progetto è stato volto a passare loro nozioni base che permettessero di cominciare a distinguere bene le caratteristiche, i protagonisti e le conseguenze di questi fenomeni. Abbiamo scelto per farlo una modalità attiva so…

Pensa, prima di postare

Immagine
Sarebbe bello se le piattaforme delle chat avessero un'interfaccia che ti aiuta a comprendere se il messaggio che stai per condividere con i tuoi amici rischia di ferire qualcuno... Purtroppo questo genere di funzione non c'è, e sei soltanto tu che puoi - e devi - sforzarti di valutare le conseguenze del tuo gesto.


Un video dell'UNICEF per il lancio del Rapporto annuale "La Condizione dell'Infanzia nel Mondo 2017". dedicato ai "Figli dell'era digitale" (www.unicef.it/rapporto2017)


LA PROVA

Immagine
Classe 3C
A.S. 2011/2012


FIRENZE FESTIVAL 2012 - SCUOLA DI CINEMATOGRAFIA


Un "bravo ragazzo" per conquistare una coetanea deve entrare a far parte di una banda di bulli di paese. Sarà accettato dal capobanda solo se riuscirà a superare una prova molto pericolosa. La prova avrà un esito imprevedibile che cambierà profondamente gli animi dei ragazzi.

Giovedi' 15 febbraio 2018

Immagine

Presentazione

Immagine
Presentiamo il nostro blog con la voce dei ragazzi, pubblicando un articolo apparso sull'ultimo numero del nostro giornalino di Istituto
Il fuoriclasse

Bullismo tra violenza fisica dei maschi  quella psicologica delle femmine

Il bullismo può essere sia maschile che femminile? O solo maschile? Quello maschile si basa principalmente sulla violenza fisica, mentre quello femminile sulla violenza psicologica, che porta ad escludere una ragazza da un gruppo. Questo tipo di bullismo troppo spesso sottovalutato può causare: insicurezze, paure, fragilità, timidezza e vergogna. Riflettendo insieme cosa può  provocare  questo tipo di bullismo ? Ci sono molti casi di bullismo dove la vittima pensa all’ atto più tragico: il suicidio. Questo brutto pensiero si è avverato. Emilia di 17 anni morta il 22 gennaio del 2016, una disgrazia per i genitori! Proprio i genitori, per insegnare a tutti i ragazzi, hanno reso pubblico il suo diario segreto. Il bullismo può portare all’ autolesionismo. Ci sono delle…